Ritratti

Antonio La Penna
Io e l'antico
In conversazione con Arnaldo Marcone il grande classicista si interroga sul posto che l'antico può avere nel mondo di oggi. 
Dalle pagine di questo libro emerge il ritratto di uno dei più grandi studiosi contemporanei del mondo classico. Conversando con Arnaldo Marcone, che è stato suo allievo alla Scuola Normale Superiore di Pisa, Antonio La Penna ripercorre le tappe fondamentali della sua biografia, attingendo ai molti ricordi personali. Dal racconto viene fuori il singolare percorso intellettuale di un ragazzo del Sud il quale, dopo gli studi liceali ad Avellino, giunge sedicenne a Pisa alla Scuola Normale, dove si compie la sua formazione di filologo classico e di studioso di letteratura latina. L’allievo e il maestro proseguono il dialogo cominciato quarant’anni fa, toccando temi a loro cari: la letteratura latina e greca, la storia antica, la storia della cultura e le letterature moderne. Sullo sfondo resta, viva e aperta, la questione del posto che l’antico può ancora avere nel mondo di oggi >>>

★★★★★ «Nel suo buen ritiro sulle colline di Careggi, La Penna racconta la sua infanzia a Bisaccia, poi gli studi scolastici supportati da un padre che si era costruito una solidissima cultura da autodidatta e che gli aveva trasmesso un forte senso del dovere. E ancora la sua carriera alla Scuola Normale di Pisa o il suo amore per Orazio, Sallustio, Properzio».
Fulvio Paloscia, LA REPUBBLICA

★★★★★ «Nella sua casa sulle colline di Firenze, costellata di libri in ogni angolo, una casa che sarebbe piaciuta ad Elias Canetti, Antonio La Penna ha meditato sui nuovi poeti e scrittori del passato classico, ma anche di epoche più recenti, come sottolinea Arnaldo Marcone nel bel libro intervista dedicato al professore».
Paolo Saggese

------------------------------------

Dacia Maraini con Joseph Farrell
La mia vita, le mie battaglie
Edizione speciale
Dall'infanzia a oggi la più amata scrittrice italiana ripercorre la sua vita. 
Dacia Maraini ripercorre la sua vita: il campo di prigionia in Giappone e gli otto anni trascorsi a Bagheria; la lunga storia di tenerezza e amore con Alberto Moravia; gli esordi letterari a Roma. Uno ad uno compaiono i suoi personaggi: Marianna Ucrìa, Santa Chiara di Assisi, Maria Stuarda, la cortigiana Veronica Franco, la giornalista Michela Canova. La parola si fa letteratura e la scrittrice racconta come nasce un romanzo. Le parole di Dacia Maraini sfidano i pregiudizi comuni, soprattutto quelli sulle donne. E per le donne Dacia Maraini si è sempre battuta, come racconta in questo libro allo stesso tempo dolce e appassionato >>>

------------------------------------

Franca Rame con Joseph Farrell
Non è tempo di nostalgia
L'ultima intervista dove Franca Rame si racconta senza riserve. 
Sul palcoscenico da quando aveva appena otto giorni, Franca Rame ci parla della sua vita di artista e di attivista, ma anche della sua storia privata di donna e di madre, dell’amore per Dario Fo e del loro sodalizio letterario, unico nella storia del teatro >>>

★★★★★ «Sempre diretta, piena di aneddoti esilaranti, schietta nelle sue opinioni… come mostra Farrell, Franca Rame è il soggetto ideale per un libro».
Caroline Moorehead, TIMES LITERARY SUPPLEMENT

★★★★★ «Sono ricordi addolciti dalla distanza che lascia il tempo passato quelli che Franca Rame ha consegnato a Farrell, anche le battaglie più dure hanno gli angoli smussati, ma resta chiarissimo il senso di un percorso».
Laura Montanari, LA REPUBBLICA

★★★★★ Miglior libro di saggistica 2013 per SOLOLIBRI.NET

------------------------------------

Sergio-Staino-Bobo

Sergio Staino con Fabio Galati e Laura Montanari
Io sono Bobo
Sergio Staino – uno dei massimi disegnatori e fumettisti italiani, grande narratore del costume del Bel Paese – ci parla del suo alter ego Bobo, dell’infanzia con il babbo carabiniere e della vita con la sua Bibi, con la quale fu amore a prima vista. Un libro che vi farà ridere, vi farà sognare, vi farà innamorare >>>

------------------------------------

Copertina-DaciaMaraini

Dacia Maraini con Joseph Farrell
La mia vita, le mie battaglie
Dall'infanzia a oggi la più amata scrittrice italiana si racconta: un viaggio incredibile nella letteratura.
Dacia Maraini ripercorre la sua vita: il campo di prigionia in Giappone e gli otto anni trascorsi a Bagheria; la lunga storia di tenerezza e amore con Alberto Moravia; gli esordi letterari a Roma. Uno ad uno compaiono i suoi personaggi: Marianna Ucrìa, Santa Chiara di Assisi, Maria Stuarda, la cortigiana Veronica Franco, la giornalista Michela Canova. La parola si fa letteratura e la scrittrice racconta come nasce un romanzo. Le parole di Dacia Maraini sfidano i pregiudizi comuni, soprattutto quelli sulle donne. E per le donne Dacia Maraini si è sempre battuta, come racconta in questo libro allo stesso tempo dolce e appassionato >>>

★★★★★ «La vita di Dacia Maraini, le sue battaglie, la sua voce. Quando la ascolti ti rendi conto che è la voce di tutte le donne».
Antonella Fiori, F

------------------------------------

Roberto Innocenti con Rossana Dedola
La mia vita in una fiaba
In un fitto dialogo con Rossana Dedola, Roberto Innocenti ricostruisce le più importanti tappe della sua biografia. Come nelle sue illustrazioni, all’improvviso ci appare davanti il bambino Roberto che conosce solo la guerra e ha sempre fame, che dalla finestra di casa vede un reparto di indiani col turbante entrare nella Firenze divisa in due dal fronte di guerra. Alla fine delle elementari una sua illustrazione su Garibaldi a cavallo vincerà un concorso cileno facendolo diventare famoso in tutta la scuola. Purtroppo, durante l’alluvione di Firenze, l’Arno entrerà a casa dei suoi zii che lo hanno allevato senza bussare e si porterà via la cassetta che conteneva tutti i suoi disegni, anche quello su Garibaldi a cavallo. Attraverso questi e i tanti altri episodi, possiamo seguire il difficile e a volte paradossale percorso che lo ha portato a diventare uno dei più grandi illustratori al mondo. Un libro ricco di immagini e magia >>>

------------------------------------

Emilio Gabba con Umberto Laffi
Conversazione sulla storia 
Emilio Gabba è riconosciuto come uno dei più grandi studiosi del mondo antico in Italia e all’estero. In questa intervista con Umberto Laffi, Gabba ripercorre gli anni della sua formazione, le esperienze di storico, i risultati scientifici della sua lunga carriera di studioso, e affronta i dibattiti che più hanno caratterizzato la storiografia antichistica negli ultimi decenni >>>