Luca Serianni

Luca Serianni insegna Storia della lingua italiana presso La Sapienza di Roma. Dopo numerose pubblicazioni sulle parlate toscane, ha incentrato le sue ricerche sulla grammatica, sulla lingua letteraria e sui linguaggi settoriali. Convinto sostenitore dell’importanza dell’indagine filologica, è ormai considerato uno dei più attendibili e influenti studiosi della lingua italiana. Socio dell’Accademia della Crusca e dell’Accademia Nazionale dei Lincei, nonché direttore delle riviste Studi linguistici italiani e Studi di lessicografia italiana, nel 2010 è stato nominato vicepresidente della Società Dante Alighieri. Serianni è anche curatore dell’opera in volumi Storia della lingua italiana per immagini. Tra i saggi più recenti: Prima lezione di storia della lingua italiana (2015), Parola (2016), Storia illustrata della lingua italiana (2017), Per l’italiano di ieri e di oggi (2018) e Il sentimento della lingua. Conversazione con Giuseppe Antonelli (2019). Per la nostra casa editrice ha scritto la prefazione al volume La lingua italiana in 100 date di Fiammetta Papi.